BORSE UE: SOLO LONDRA SI DISTINGUE

24 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee hanno aperto in negativo, con l’unica eccezione di Londra, che riesce a mantenere il segno più.

Londra ha aperto a +0,25%.
Francoforte a -0,10%.
Parigi a -0,02%.
Madrid a -0,21%.

In ribasso anche la piazza di Helsinki, che lascia sul terreno in avvio quasi un punto percentuale.

I mercati non hanno fatto tesoro del rialzo di Tokio, che è migliorata nella seconda parte della seduta grazie all’intervento della Banca del Giappone a sostegno del dollaro.

Piuttosto, i mercati restano deboli sulla scia del ribasso di Wall Street.

Pesa soprattutto il rapporto tra l’euro e il dollaro. La valuta europea si continua ad apprezzare e questo fa temere conferme sul temuto rallentamento dell’economia americana. Venerdì il cross euro/dollaro ha superato l’importante livello di resistenza di $0,97.