BORSE UE: SENZA ESITAZIONI IN TERRITORIO POSITIVO

25 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tutta Europa, con la sola eccezione di Zurigo, gioca in territorio positivo.

Le Borse confermano dunque a metà mattina un andamento ben intonato, figlio dei successi americani del giorno prima al Nasdaq. Sembra che ormai sia diventato quello telematico il mercato di riferimento per tutte le altre Piazze.

Abbiamo visto che anche Milano è allineata; anzi diciamo pure che guida temporaneamente questa classifica con il suo +1,62%; a seguire ci sono Parigi (+1,58%) e Londra (+1,39%).

Solo Zurigo cede lo 0,13%. Come a Milano, le telecomunicazioni dettano legge, ma c’è molta attività anche sui petroliferi.