BORSE UE: RIDUCONO LE PERDITE A META’ MATTINA

10 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Contro le ipotesi più pessimistiche non solo recupera Piazza Affari, ma anche le altre Borse europee si muovono al rialzo riducendo le perdite fin qui accusate.

Intendiamoci, siamo ancora in campo negativo come dimostra Parigi con -1,35%; Londra con -0,79%; Zurigo -0,37%.

Francoforte rileva un calo dell’1,09%. Da segnalare, per quanto riguarda la Piazza tedesca, che da lunedì prossimo Mannesmann sarà sostituita da Epcos nell’indice Dax 30. Ciò dopo che Vodafone ha annunciato di aver ricevuto (a ieri) adesioni alla propria ops (offerta pubblica di scambio) pari al 60,3% del capitale Mannesmann e di aver quindi dichiarato l’offerta incondizionata. Epcos, produttrice di componenti elettronici passivi, è una joint venture tra Siemens e Matsushita.