BORSE UE: PERDITE GENERALIZZATE DI MEZZO PUNTO

29 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

A metà mattina le Borse europee perdono generalmente mezzo punto percentuale. Si fa sentire la debolezza dei titoli telefonici che stanno perdendo su quasi tutti i listini.

Il sottoindice EuroStoxx dedicato alle telecomunicazioni segna infatti una flessione dell’1,13%; in particolare, pesanti risultano France Telecom, -2,47%, Deutsche Telekom, -1,36%, Kpn, -3,42%, e Swisscom, -2,12%.

Perdite più contenute a Milano: Telecom cede lo 0,95%; Timguadagna lo 0,35%.

Solo Londra riesce a mantenersi in territorio positivo: il mercato ieri era rimasto chiuso per festività; oggi l’indice FTSE-100 sta guadagnando lo 0,1%.

Gli investitori sono ovunque cauti e proiettati verso la giornata di dopodomani quando, a Francoforte, si riunirà il board della Bce. Dalla Banca centrale europea si attende una stretta monetaria, sulla cui entità c’è ancora molta incertezza.