BORSE UE: PARIGI ROMPE LA SOGLIA DEI 6.900 PUNTI

4 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Si conferma l’andamento al rialzo delle Borse europee, trainate dai titoli telefonici e tecnologici. L’indice settoriale della telefonia, in particolare, cresce del 6,48%.

Brilla più di tutte Parigi, dove l’indice Cac-40 ha rotto per la prima volta nella storia la soglia dei 6.900 punti (ora è a 6.907 punti, in rialzo dell’1,37%).

Ben sostenute anche Francoforte, +0,96%, e Amsterdam, +0,89%. Più caute Madrid, +0,46%, e Londra, +0,23%.

Tra le principali Piazze del continente, l’unica in controtendenza è Zurigo, che cede lo 0,2%.