BORSE UE: LE PERDITE DEL NASDAQ SI FANNO SENTIRE

25 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le perdite di ieri del Nasdaq si fanno sentire all’apertura delle Borse europee, dove sono penalizzati i comparti tecnologici e delle telecomunicazioni.

Spiccano le flessioni di Francoforte, -0,19%, e Londra, -0,30%.

Zurigo resiste, +0,08%, meno sensibile alle altalene del Nasdaq in quanto ospita poche aziende legate alla New Economy.

A Parigi +0,44%, con una buona crescita per France Telecom che attraverso la controllata Dutchtone ha vinto in Olanda la gara per l’UMTS (tecnologia per il telefonino di terza generazione attraverso il quale si potrà ricevere e inviare dati via Internet).