Società

BORSE UE IN ROSSO, MALE TECNOLOGICI E BANCARI

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Le Borse europee chiudono in rosso una giornata partita in territorio negativo dietro le indicazioni provenienti dai future sugli indici USA e appesantita da notizie di tagli al personale e giudizi negativi.

Gli indici Eurostoxx segnalano forti vendite su tutti i comparti, e in particolare su telefonici (-0,96%), media (-2,87%) e tecnologici (-3,05%).

SULLE TLC VEDI:
TLC: VODAFONE PREPARA TAGLI AL PERSONALE
TLC: SIEMENS TAGLIA ALTRI 5.000 POSTI DI LAVORO

A Parigi (-2,84% ) tra i migliori si sono segnalati Thales (+1,95%) e Alstom (+0,37%).

Hanno chiuso terreno nel finale LVMH (-6%) e Axa (-7,32%). Ha chiuso in rosso anche Alcatel (-6,31%).

A Londra (-1,52%) si è messo in evidenza Invensys (+1,85%) e soprattutto Arm (+3,26%), dopo che la società ha detto di aver riportato ha riportato utili superiori alle aspettative per il terzo trimestre fiscale. Ha chiuso in gran spolvero anche Marconi (+13,2%).

SULL’ARGOMENTO VEDI:
UTILI: ARM HOLDING BATTE LE ASPETTATIVE
E ANCHE:
UTILI: PER MARCONI TRIMESTRALE IN LINEA CON ATTESE.

Ha terminato la seduta in rosso Rolls Royce (-5,61%), nonostante il giudizio positivo di Abn AMRO dopo la decisione di tagliare il personale.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
AEREI: MOTORI ROLLS ROYCE IN CRISI, TAGLIO POSTI
E ANCHE:
RATINGS UE: UPGRADINGS & DOWNGRADINGS

Francoforte in questo momento cede il -2,11%.
In rialzo Man (+0,87%) e Infineon (+2,10%). Lettera invece per Deutsche Bank (-6,30%) e Commerzbank (-5,79%). La banca tedesca ha annunciato il taglio di 3.400 posti di lavoro entro fine 2003 e ha detto che sarà quasi sicuramente in perdita nel trimestre luglio-settembre. La banca ha però assicurato che riuscirà a chiudere in utile l’esercizio 2001.

SULLE BORSE UE VEDI:
BORSE UE IN RIBASSO DIETRO FUTURE INDICI USA
E ANCHE:
BORSE UE: PARIGI PEGGIORE, ANCHE LE ALTRE GIU’
.