BORSE UE: IN RIALZO GRAZIE A WALL STREET

23 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il finale di ieri a Wall Street, con il suo inaspettato recupero, ha posto le aperture di questa mattina in Europa sotto i migliori auspici.

Nelle prime battute, per esempio, l’idice Cac-40 della Borsa di Parigi è tornato sopra quota 6 mila punti con un rialzo dello 0,37% che si è subito ampliato a 1,32%. Il Dax tedesco cresce dello 0,82%; l’Aex olandese dell’1,35%.

Anche a Zurigo l’indice Smi sembra ormai aver trovato un suo assetto stabile positivo, infatti mette subito a segno un apprezzamento dello 0,86%. Londra e il suo indice FTSE-100 aprono con un progresso dello 0,63%.

Tokyo, e siamo al consueto sguardo a est, è risalita dopo due sedute negative e una giornata all’insegna della grande volatilità. Da una parte il listino ha risentito positivamente della chiusura americana; poi ha accusato il colpo delle vendite che tradizionalmente caratterizzano l’avvicinarsi della fine dell’anno fiscale giapponese. Morale della favola, l’indice Nikkei ha spuntato un rialzo dello 0,67% a quota 19.519,55 punti.