BORSE UE IN FORTE RIALZO, CORRONO I TMT

26 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta in netto rialzo per tutte le Piazze europee ad esclusione di Londra che resta debole a +0,18%. In attesa di vedere cosa fara’ Wall Street, sono soprattutto Parigi (+1,92%) e Francoforte (+2,14%) a recuperare sulla scia anche del rimbalzo dei telefonici.

Tra i singoli titoli, in evidenza Deutsche Telekom, che sale del 4,16%, dopo aver toccato un picco a +7%, grazie alle indiscrezioni secondo cui l’amministratore delegato, Ron Sommer, potrebbe essere costretto a lasciare il suo posto già durante questa settimana.

Tra le Tlc salgono anche France Telecom (+6,41%), British Telecom (+2,69%), Colt (+3,59%) e Vodafone (+3,35%).

Tra i tecnologici, brillano Siemens (+4,75%), Infineon (+4,62%), Alcatel (+6,54%) e STMicroelectronics (+5,25%).

A Londra pesa il ribasso di Hsbc, che cede il 6,13% dopo aver annunciato una crescita del 22% per gli utili 2000, al di sotto delle attese del mercato.

Tra le altre Borse europee, Madrid guadagna l’1,41%, Zurigo lo 0,70% e Amsterdam l’1,41%.

Per altre informazioni vedi anche www.wallstreeteurope.com