BORSE UE E PIAZZA AFFARI IN RIALZO DOPO LA PARENTESI PASQUALE

6 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

Pollice alzato per le borse europee e per Piazza Affari, che avviano le contrattazioni post-pasquali in rialzo.

Occhi puntati sul settore tecnologico dopo che la Apple ha annunciato vendite record per il suo Ipad, ma anche su quello energetico dopo i massimi da 1 anno e mezzo toccati ieri dal prezzo del greggio a quasi 87 dollari al barile. Nessun dato significativo dal fronte macroeconomico europeo e statunitense.

A dar man forte agli eurolistini la chiusura positiva di Wall Street la vigilia, a sua volta galvanizzata dai buon dati sul mercato del lavoro diffusi venerdì scorso, quando la piazza statunitense, al pari di quelle europee, era chiusa per il Good Friday.

Bene anche i dati macro a stelle e strisce di ieri, che hanno positivamente sorpreso gli investitori.

A Piazza Affari, sulle prime rilevazioni, il FTSE All-Share sale dello 0,48% a 23.832,63 punti mentre il FTSE MIB guadagna lo 0,55% a 23.332,38 punti. Debole invece il FTSE IT Mid Cap con un calo dello 0,12% a 25.717,68 punti. Bene il FTSE IT Star con un rialzo dello 0,27% a 11.685,5 punti.

In Europa, invece, Francoforte mostra un guadagno dello 0,22% a 6249,55 punti, Parigi dello 0,45% a 4052,41, Londra dello 0,12% a 5751,92. Bene anche Amsterdam, che si attesta a quota 353,42 con una plusvalenza dello 0,56%, Bruxelles +0,28% a 2688,11 e soprattutto Madrid, in gran forma con un balzo dello 0,65% a 11139,5 punti.