BORSE UE: DOPO I DATI USA PERDONO TERRENO

18 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le notizie che arrivano dall’America avrebbero dovuto dare nuova energia ai mercati europei. Ma così non è stato e, in generale, si assiste a una brusca inversione di tendenza su tutte le piazze. Parigi, già negativa in mattinata, dopo le 14,30 ha aumentato la sua passività portandosi a -0,54%. Londra, dopo una buona partenza, è scesa a +0,23%. Anche Milano segue il trend ribassista. Dopo aver navigato per parecchio intorno a un guadagno dell’1%, ha girato in picchiata portandosi a +0,43%.