BORSE UE DEPRESSE DAI TELEFONICI

21 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ seduta le Piazze europee proseguono in territorio negativo e continuano a soffrire il momento difficile dei titoli telefonici, pressati dagli alti livelli raggiunti dall’asta UMTS tedesca. L’indice Euro Stoxx dei telefonici segna un calo dell’1,71%, la peggiore performance tra tutti i settori.

Francoforte arretra dello 0,96%, Parigi dello 0,71%, Londra dello 0,29% e Zurigo dello 0,11%.