Società

BORSE UE DEPRESSE DA REALIZZI SU TECH E TLC

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Le Borse europee a metà giornata sono negative. I segnali provenienti dall’andamento negativo dei future sugli indici USA stanno deprimendo il Vecchio Continente, che soffre in particolare delle vendite su tlc e tech.

SULLE BORSE UE:
BORSE UE: PARTENZA IN TERRITORIO NEGATIVO.

Gli indici Eurostoxx segnalano vendite su tutti i comparti: i più penalizzati sono telefonici (-3,60%), tecnologici (-5,55%), media (-2,07%), auto (-3,09%) e assicurativi (-2,34%).

A Parigi (-2,46% ) sono in leggero rialzo Aventis (+0,06%) e Vivendi Envir (+0,84%), mentre perdono terreno Alcatel (-6%), France Telecom (-3,98%) e STMicroelectronics (-5,53%).

A Londra (-1,86%) crescono Next (+2,33%), Sainsbury (+1,16%) e British Am Tobacco (+2,39%). Sono in ribasso invece ARM (-6,38%), GKN (-8,04%) e Vodafone (-4,29%).

Francoforte è in terreno negativo (-2,64%). I peggiori in questo momento sono Degussa (-7,29%), Fresenius (-7,88%) e Infineon (-6,76%).

In rialzo ci sono invece RWE (+2,34%), Metro (+1,74%), E.ON (+1,28%) e Deutsche Post (+1,67%).