Società

BORSE UE CRESCONO, C’E’ VOGLIA DI TMT

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Le Borse europee sono in territorio positivo grazie alle positive indicazioni dei future sull’indice tecnologico USA.

Gli indici Eurostoxx segnalano denaro sui telefonici (+1,44%), sui tecnologici (+3%) e sui media (+2,70%).

Vendite invece su chimici (-0,08%) e alimentari (-0,91%).

A Parigi (+1,63%) crescono i TMT. Cede terreno Thales (-0,71%), mentre sono in rialzo Alcatel (+5,72%), LVMH (+3,84%) e Cap Gemini (+4,39%).

A Londra (+1,11%), tra i migliori c’è British Telecom (+1,05%) dopo l’accordo con AT&T (T – Nyse) per lo scioglimento della joint venture Concert.

SU CONCERT VEDI ANCHE:
TLC: CHIUDE CONCERT, TAGLIATI 2.500 POSTI LAVORO

Bene anche Bae Systems (+3,01%) dopo lo Strong buy di Credit Suisse First Boston e Arm (+2,27%) dopo l’upgrade di Goldman Sachs sulle stime per l’utile per azione 2001 e 2002.

Deboli i petroliferi come Enterprise Oil (-3,23%) e BP (-0,09%).

SUI RATING UE VEDI ANCHE:
RATINGS UE: UPGRADINGS & DOWNGRADINGS

A Francoforte (+1,19%) i migliori sono Lufthansa (+3,11%), Commerzbank (+3,70%) e Infineon (+7,23%), nonostante la deludente trimestrale di Philips.

SUL TITOLO VEDI ANCHE:
UTILI: PHILIPS, 3° TRIM PERDITA PER €799 MILIONI

Il peggiore è Man (-2,16%). Contrastati gli automobilistici. Crescono DaimlerChrysler (+1,25%) e VolksWagen (+1,45%), cede terreno BMW (-0,79%).

SULLE BORSE UE VEDI ANCHE:
BORSE UE PROTAGONISTE DI UN’APERTURA MISTA