BORSE UE: CONTRASTATE, MA CHIUDONO DECENTEMENTE

20 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

In altalena per quasi tutta la
seduta, i principali listini europei non si lasciano
influenzare ne’ da Wall Street che dopo un avvio brillante
torna con il segno meno, ne’ dalla Banca Centrale Europea
che nel meeting odierno ha lasciato invariato il livello dei
tassi d’interesse.

Le borse del Vecchio Continente nel finale tengono e
soprattutto Parigi mette a segno un guadagno dell’1,07% con
l’indice Cac-40 a quota 5.709. Contenuto il guadagno di
Francoforte che segna in chiusura un +0,3%. Il Dax chiude a
7.112. Bene Amsterdam (+0,34%). Male Bruxelles (-0,2%),
Zurigo (-1,17%) e Madrid (-0,66%).

Circa la Borsa di Londra, ha oggi chiuso
in ribasso dell’1,50%. Il listino FTSE-100 ha perso 96,7 punti,
finendo la seduta a quota 6.348,7 punti.