BORSE UE: CHIUSURE SOTTO I MINIMI SULLA SCIA DI WS

22 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali piazze del Vecchio Continente sono state contaggiate dal tonfo del Nasdaq e gli indici sono andati giù con le vendite generalizzate sui Tmt (Tecnologici, media e telefonici).

Londra e Zurigo sono state le meno peggio: l’indice Ftse si ferma a -0,16%, menre lo Smi arretra dello 0,09%.

In rosso più marcato Parigi a -1,64% a 6.094 punti. Francoforte segue con un calo dell’1,09% a 6.912 punti.

Fa ancora peggio l’Ibex di Madrid che cede il 2,07%.