BORSE UE: CHIUSURE IN ROSSO, PESANO LE TLC

8 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Vecchio Continente chiude la settimana con tutti i listini in forte ribasso.

In particolare, Parigi chiude a -1,92%, Francoforte a -1,43% e Londra a -1,18%. Gli investitori hanno venduto titoli del settore della telefonia, chimico e tecnologico.

Sulla Piazza francese pesano i ribassi di Alcatel a -3,75%, di Axa a -1,59%, France Telecom a -3,63% e Totalfina a -2,40%.

In Germania cedeono Basf (-1,87%), Bayer (-3,13%), Deutsche Telekom (-2,33%) e Siemens (-4,49%).

Nella City inglese il ribasso piu’ marcato e’ stato quello del comparto telefonico: British Telecom -1,32%, Colt -5,66%, C&W -4,08% e Vodafone -2,41%.

Tra le altre Borse, Amsterdam lascia l’1,21%, Madrid l’1,59% e Zurigo lo 0,6%.