BORSE UE CAUTE, MALGRADO IL NASDAQ

22 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali Piazze europee non modificano la rotta dopo l’apertura dei mercati americani, in attesa di conoscere la decisione di Alan Greenspan sui tassi di riferimento statunitensi.

Solo Francoforte mette a segno un rialzo consistente con il Dax a +0,61% a 7.243 punti. Al momento Deutsche Telekom sta arretrando dai massimi dell’intraday e segna un rialzo dello 0,57%.

A Londra (+0,49% a 6.574 punti) British Telecom arretra del 4,28%. In rosso anche Vodafone che cede l’1,70%.

Parigi continua invece a navigare in territorio negativo con il Cac a -0,43% a 6.543 punti. Male anche qui il settore delle tlc con France Telecom che perde il 2,77%.

Tra le altre Borse europee guadagnano Amsterdam (+0,41%) e Zurigo (+0,3%), mentre Madrid e’ in calo dello 0,82%.