BORSE UE. APERTURA CONTRASTATA, PESA IL NASDAQ

9 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Come prevedibile il forte ribasso del Nasdaq ieri a New York non ha aiutato le Borse nell’avvio di seduta.

Ripiegamento sui valori, scarsi volumi e attesa per la prossima riunione della Federal Reserve (Banca centrale Usa, dalla quale ci si aspetta una forte stretta monetaria) sono gli ingredienti principi di queste prime battute.

Vendite si registrano soprattutto sui titoli legati a Internet e alle telecomunicazioni.

Tra i mercati già aperti, Francoforte lascia lo 0,40%, Parigi lo 0,62%, Londra guadagna invece lo 0,14% e Zurigo lo 0,26%.