BORSE: FRANCOFORTE CONTA SU MILANO E MADRID

30 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Deutsche Boerse, che gestisce la Borsa di Francoforte, non ha abbandonato l’ipotesi di lanciare una contro-offerta amichevole sulla Borsa di Londra nei confronti della quale la Borsa di Stoccolma ha lanciato un’offerta ostile. Deutsche Boerse non esclude la possibilità di coinvolgere partner europei come Milano e Madrid.

“Abbiamo amici a Madrid e Milano che ci potrebbero aiutare”, ha detto il presidente del Consiglio di sorveglianza Rolf Breuer, precisando che ci vorrà qualche giorno per esaminare i dettagli dell’OPA lanciata da Om
Gruppen
, la società che possiede e gestisce la Borsa svedese.

Deutsche Boerse ha comunque confermato al 14 settembre la data del voto dei propri azionisti su iX, il suo progetto di fusione con la Borsa di
Londra. Ieri la Borsa di Londra aveva invece deciso per un rinvio del voto dei propri soci, sempre a proposito del progetto di fusione con il mercato tedesco.

(Vedi anche Borse: da Stoccolma Opa ostile su Londra ~
Borse: Londra respinge il takeover svedese
~ Borsa Stoccolma all’attacco di Londra ~ Borse: Francoforte paladina di Londra ~ Borse: Londra, rinviato il voto su ix)