BORSE EUROPEE: LE TLC TRAINANO I LISTINI

8 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’apertura aveva trovato gli indici europei ancora un po’ addormentati, poi però la giornata si è intonata al rialzo deciso.

Francoforte segna +1,87%; Parigi +1,81%; Londra +1,36%; Amsterdam +1,51%; Zurigo +0,94%; ferma Stoccolma.

Tirano i titoli tecnologici e legati alle comunicazioni, come mostrano a Parigi i casi di Dassault Systems (Software) e Thomson Multimedia, entrambi sospesi al rialzo in mattinata. La Borsa francese vede interesse anche per Cap Gemini (+3,14%), France Telecom (+4,73%), Lagardere (+3,15%) e Stm (+4,80%) e Vivendi (+4,20%), in gran parte titoli già protagonisti nelle ultime settimane.

Da segnalare anche i rialzi dei petroliferi come Elf (+3,53%) e Total (+4,22%).

Tlc in auge anche a Francoforte dove spicca soprattutto il rialzo di Deutsche Telekom (+6,44%) e Mannesmann (+5,23%).