BORSE EUROPEE: CHIUSURE MISTE ASPETTANDO LA FED

28 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali piazze del Vecchio Continente hanno chiuso una giornata interlocutoria in attesa di conoscere le decisioni della Banca centrale americana sui tassi Usa.

Parigi guadagna lo 0,63% a 6.609 punti, grazie ai rialzi di Alstom +3,10%, di Bnp Paribas +5,05%, di Carrefour +3,65%. Sul finale passano in positivo anche France Telecom a +044%.

Insieme alla borsa francese, anche Zurigo (+0,47%) e Madrid (+0,42%) si fermano in positivo.

In leggero ribasso Francoforte (-0,23%) dove ha guadagnato Deutsche Bank +2,88%, ma tra i bancari sono calate Commerzbank (-0,91%) e Dresdner (-0,47%) in procinto di fondersi.

Londra mette a segno il risultato peggiore con un calo dello 0,91% a 6.314 punti. Pesanti le telecomunicazioni con le British Telecom, -2,43%.