BORSE ASIA: TOKIO GALLEGGIA, HONG KONG VA GIU’

25 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokio ha chiuso con un recupero dello 0,16% a 16.573,59 punti. Pesa il ribasso della vigilia al Nasdaq, che si è ripercosso sul Nikkei con molti ordini di vendita di titoli tecnologici e Internet da parte di investitori esteri.

A Hong Kong l’indice Hank Seng ha chiuso la sessione mattutina in calo dell’1,45% sulla scia del ribasso americano. Realizzi su Hutchinson Whampoa (HW), -3,36%, dopo il calo accusato da Deutsche Telekom e l’americana Voicestream in cui HW ha il 23%, in seguito all’annuncio sull’incorporazione del gestore mobile Usa nel Gruppo tedesco. Debole anche China Mobile, -3,28%.