BORSE ASIA: TOKIO E LE ALTRE SONO IN RIALZO

23 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La borsa di Tokio ha chiuso in rialzo dell’1,32% sostenuto dai titoli bancari che hanno compensato la discesa dei tecnologici, sofferenti per il ribasso del Nasdaq.

Sul mercato ha pesato il downgrading da AAA a AA+ operato da Standard & Poor’s sul debito di lungo termine del Giappone. La banca d’affari americana ha tenuto conto dei livelli di debito e ha riscontrato una mancanza di volontà politica nell’attuare le riforme necessarie a far ripartire la crescita.

Gli investitori invece sono convinti del contrario, e hanno cominciato a comprare in borsa proprio perché credono che sia prossimo un intervento del governo a sostegno del settore finanziario.

Tra le principali piazze dell’estremo oriente, Hong Kong ha chiuso la sessione del mattino con un rialzo dello 0,82%; Singapore ha segnato +0,46%.