BORSA: SUN -6%, DOPO STIME DI BEARN STEARNS

29 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Bear Stearns ha ridotto questa mattina le proprie stime di bilancio 2001 e 2002 su Sun Microsystems (SUNW – Nasdaq); e’ la quarta volta che la banca d’affari rivede al ribasso le proprie aspettative sul colosso informatico.

Andrew Neff, l’analista che ha redatto il rapporto, prevede adesso che Sun Micro possa registrare utili pari a 40 centesimi per azione nel 2001 e pari a 50 centesimi nel 2002. Gli analisti di First Call/Thomson Financial stimavano utili di 50 e 66 centesimi per azione, rispettivamente per il 2001 e il 2002.

Secondo Neff, la societa’ continua a risentire del deterioramento del settore. La situazione, infatti, sembra si stia diffondendo anche sui mercati internazionali in cui Sun Micro opera. Ulteriori preoccupazioni – dice Neff – provengono anche dall’accresciuta concorrenza da parte di IBM (IBM – Nyse) e Hewlett-Packard (HWP – Nyse).

Neff ha confermato per il titolo un rating “Attractive”, ma ha ridotto il suo target sul prezzo da $40 a $20-$28 sui 12 mesi.