BORSA SEMPRE PIU’ DEBOLE

16 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Continua a cedere terreno Piazza Affari, in controtendenza rispetto alle altre Borse europee che, sia pure di poco, aumentano.

Alle 12 il Mibtel arretra dello 0,74%, il Mib30 dello 0,65% e il Midex dello 0,67%. I telefonici guidano il calo: Telecom perde lo 0,29%; Tim -0,95%.

Procede il Nuovo Mercato: Tiscali +0,18%; Finmatica +1,48%; ripiega Seat Pagine Gialle (-1,68%).

Crescono le utilities come dimostrano Aem con +1%, Italgas con +0,64% e Enel con +2,83%. Eni in rialzo dell’1,37% mentre è negativa Acea con -2,08%.

Bene San Paolo Imi (+3,2%); male Mediaset (-2,19%).