BORSA: PIAZZA AFFARI NEGATIVA MA RCS BRILLA

di Redazione Wall Street Italia
21 Maggio 2009 09:55

Milano, 21 mag. (Apcom) – Piazza Affari apre in calo in scia alle chiusure negativo di New York e di Tokyo. A pesare i verbali dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Fed, che indicano per l’economia Usa una recessione più grave quest’anno e una ripresa più lenta nel 2010. Il Mibtel cede l’1,6%, l’S&P/Mib l’1,9%, l’All Stars invece guadagna lo 0,3%. Fra le blue chip in calo Finmeccanica (-2,6%), Unicredit (-2,7%), Autogrill (-2,5%), Cir (-3,1%) e Telecom (-3,2%). In calo dell’1,2% Fiat che ha presentato ieri l’offerta per Opel: secondo l’Ad Marchionne il Lingotto ha più del 50% di possibilità di successo. In controtendenza Fonsai (+0,2%). Sul com’pleto prosegue la corsa degli editoriali con Rcs (+6,4%) in evidenza. Denaro su Banca Generali (+8,3%).