BORSA: MONTEDISON INFIAMMA IL LISTINO

4 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari è stato deciso l’allargamento della banda di oscillazione per eccesso di rialzo per i titoli Montedison che stanno infiammando la Borsa di Milano. L’indice Mibtel tuttavia si ridimensiona rispetto all’apertura e con un +0,43% si allinea alle altre piazze europee.

I titoli ordinari Montedison sono negoziati in rialzo del 18,39% rispetto alla vigilia, mentre le risparmio non convertibili sono state risospese alle 10,30 (+19,29%). Compart, che ha fatto l’offerta per il 100% di Montedison, guadagna il 6,36%. Fondiaria +4,82%. Edison +3,67%.

Questo scenario ruba le luci della ribalta alle Fiat: le ordinarie perdono il 3,29%, e ancora più cedenti sono le privilegiate e le risparmio, Ifi e Ifil. Gettonate Telecom a +1,72%, Tim a +1,46%, Olivetti a +1,39%.