BORSA MILANO: SI AMPLIA IL CALO, MIBTEL -0,60%

6 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano si allinea alle altre Borse europee e perde quota in una giornata nervosa e piuttosto volatile, che vede aperte le contrattazioni ma chiuse le banche per la festività dell’Epifania.

Il Mibtel cede lo 0,60%; il Fib30 ha detto addio ai 40.000 punti: marzo scende infatti dello 0,57% a 39510.

Pesante arretramento di Telecom (-3,96%), del resto negative fin dall’apertura. Tecnost cedono il 2,74% e Tim il 3,27%. In risalita i titoli tecnologici e legati ad internet.