BORSA MILANO CROLLA -8.3% 17 TITOLI SOSPESI

10 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Sul listino milanese, e in particolare tra i titoli del paniere dello S&P/Mib, sono 17 i titoli che non riescono a fare prezzo. C’e’ un eccesso di ribasso. Il Mibtel cede il 7,17% e lo S&P/Mib l’ 8,23%. Tra i pochi titoli scambiati Enel cede il 9,15%, Finmeccanica il 4,18% Generali il 5,69%, Mediaset il 5,55%. Stop immediato per Unicredit, Intesa Sanpaolo, Telecom e Fiat solo per citarne alcuni.


Subito dopo l’apertura Piazza Affari molla le redini e gli indici appaiono in caduta libera. Il Mibtel cede l’8% a 15.198 punti e lo S&P/Mib l’8,80%. Sono tornati agli scambi molti dei titoli sospesi per eccesso di ribasso sul controllo in avvio di seduta. Tra i peggiori del listino Unicredit che cede il 10,86% e Intesa Sanpaolo che perde il 10,90%. Telecom sprofonda a 0,74 euro (-9,97%) e Fiat a 6,4 euro (-7,99%). Eni si lascia travolgere dalle vendite e cede l’8,27%.