BORSA: INVESTNET VERSO IL NUOVO MERCATO

23 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Entro fine anno InvestNet Holding BV, societa’ per lo sviluppo di sistemi e servizi di trading on line, chiederà l’ammissione al Nuovo mercato sulle piazze di Milano e Francoforte. Lo ha annunciato Ugo Assi, presidente di InvestNet e socio di maggioranza, in occasione della presentazione delle nuove consociate in Germania e Spagna. Le previsioni finanziarie puntano a un ritorno sulle vendite del 30% circa nel ’02.

A Milano la società, che è partecipata al 22% da Kiwi I, il Fondo gestito da Pino Ventures and Partners, e al 25% da Townsend Analytics, opera già da novembre e tratta in media duemila ordini al giorno.

“Andremo al Nuovo Mercato e al Neuer Markt con una quota compresa tra il 20 e il 30% del capitale”, ha detto Elserino Piol, advisor di Kiwi, “l’ambizione è di essere presenti con InvestNet in tutta Europa”. Per questo si sta pensando a Francia e Olanda, mentre Scandinavia e Inghilterra “saranno mercati da studiare a parte”.

I servizi offerti da InvestNet si rivolgono a banche e organizzazioni istituzionali ma anche agli Active Traders che possono così avere accesso in tempo reale al mercato.