BORSA: IMMSI TRAVOLGENTE, CRESCE DEL 368%

15 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Finalmente Immsi riesce a fare il prezzo, operazione che non riusciva da venerdì scorso, giorno della quotazione.

Entra nelle contrattazioni, dunque, il titolo legato alla Sirti, e cresce.

Ammesso a 2,57 euro (un euro vale 1936,27 lire) con una crescita pari al 328,33% rispetto ai 0,60 euro del riferimento teorico calcolato dalla Borsa, il valore è salito fino ad attestarsi, intorno a metà seduta, a 2,81 euro(+368,33%).