BORSA: IFIL CONGELATE E RIAMMESSE, IN RIALZO

17 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Breve congelamento per eccesso di rialzo in Borsa per Ifil, che ha raggiunto un massimo di 10,45 euro (+9,76%; un euro vale 1936,27 lire).

Si tratta del livello più elevato raggiunto negli ultimi 2 anni. Ifil ha però ripreso subito le negoziazioni, sempre in rialzo, ma rallentando a 10,24 euro (+7,55%).

All’andamento positivo si associa anche Ifi priv (+5,10% a 27 euro). Più cauta Fiat (+0,34% a 32,55).