BORSA: FIAT PRIVILEGIATE SOSPESE PER RIALZO

2 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Fiat priv. sospese per eccesso di rialzo dopo un balzo di quasi il 10% a 15,54 euro (un euro vale 1936,26 lire). Andranno in validazione alle 11,21.

Le ordinarie dopo una fase di debolezza che le ha viste perdere fino all’1,4% sono poi risalite guadagnando il 3,90%.

Progresso anche per le rnc (+8,12%).

Il mercato si interroga e scommette sulle ipotesi di accordi internazionali della Casa automobilistica torinese, accompagnate peraltro dal no comment di Torino.

Comunque resta la convinzione che qualche accordo nell’auto sia già nei cassetti Fiat. “Se per esempio qualche intesa è in dirittura di arrivo con Dailmerchrysler”, afferma un responsabile di una primaria Sim, “i problemi fondamentali saranno il concambio e di quanto favorevole sarà per tutti gli azionisti e di quanto per il gruppo di controllo”.