BORSA: EUROPA ESTENDE RIALZI CON WALL STREET

2 Luglio 2003, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee proseguono la loro corsa iniziata nella mattinata, spinte anche dal buon andamento di Wall Street. In luce sempre i titoli del settore tecnologico (stoxx +3,2%) dopo che Merrill Lynch ha fatto salire il suo giudizio su Microsoft. In particolare salgono così Philips (+3,4%), Infineon (+6,3%) e Stm (+4,2%). Buona anche la crescita delle banche (+2%) dove si distingue Credit Suisse (+5,3%) dopo che una corte americana ha respinto i ricorsi presentati da un gruppo di investitori contro la filiale Csfb. Bene il comparto delle auto (+3,2%) grazie alla crescita di Renault (+5,7%), la cui controllata giapponese Nissan ha visto aumentare le vendite negli Stati Uniti del 22% nel mese di giugno. Avanza DaimlerChrysler (+2,7%), il cui marchio Mercedes ha registrato una crescita delle vendite oltre Oceano del 6,7%. Nella tabella l’andamento degli indici dei titoli guida delle principali piazze finanziarie del Vecchio Continente: – Londra +1,06% – Parigi +2,22% – Francoforte +2,27% – Milano +0,98% – Madrid +1,62% – Amsterdam +2,81% – Stoccolma +1,46% – Zurigo +1,96%. (ANSA).