BORSA: BANCA DI ROMA SUPERSTAR

6 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Se qualcuno si fosse chiesto venerdì scorso come avrebbe reagito il mercato all’annuncio dell’intesa fra Banca di Roma e Telecom Italia, forse non avrebbe saputo immaginare reazione migliore: il titolo dell’istituto di credito capitolino è schizzato verso l’alto e non accenna a scendere.

Oggi le Banca di Roma sono state sospese in pre-apertura. Poi hanno fatto prezzo e sono state riammesse, ma ancora in questa fase guadagnano oltre il 14%. Telecom Italia, invece, è la meno premiata far le due: viaggia infatti intorno ai 19 euro (un euro vale 1936,27 lire) con un apprezzamento di appena lo 0,29%.

Vale la pena ricordare l’iniziativa congiunta tra i due Gruppi, che creeranno una nuova banca on line. Il controllo sarà di Banca di Roma con l’85% mentre Telecom avrà il 15% tramite una nuova finanziaria costituita insieme a Tim. E’ prevista la quotazione in Borsa.