Borghi a WSI: “Alitalia? Fosse per me nazionalizzerei tutto”

12 Luglio 2019, di Alessandro Chiatto

Per me è opportuno che Alitalia voli e faccia servizio e collegamenti con le isole e il sud a prezzi competitivi. Come sarà l’azionariato? Fosse per me nazionalizzerei tutto e non ci sarebbero problemi di trovare partner. So, però, che le regole sono per cercare di avere quanto di più privato possibile anche se le privatizzazioni non hanno dato esiti fondamentali in passato.
Non credo che lo Stato ci abbia guadagnato molto dalla privatizzazione di Autostrade o Eni, anzi lo Stato ha perso soldi e profitti. In ogni caso, a me interessa il risultato finale
“. Claudio Borghi, presidente leghista della commissione bilancio alla Camera, ha parlato all’ingresso di Piazza Affari poco prima dell’assemblea sui 100 anni di ABI sulla questione Alitalia.