BOCCIATURA ERBITUX: IMCLONE SAPEVA 3 GIORNI PRIMA

10 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

In forte calo il titolo del colosso biotech Imclone (IMCL – Nasdaq) dopo la notizia che alcuni dipendenti del gruppo erano venuti a conoscenza che la Food and Drug Administration avrebbe respinto l’approvazione del farmaco anti cancro Erbitux ben tre giorni prima della comunicazione ufficiale delle autorita’ alla societa’.

Lo riporta il quotidiano finanziario Wall Street Journal.

Nei tre giorni che hanno preceduto l’annuncio ufficiale, molti parenti di alti dirigenti del gruppo, cosi’ come l’imprenditrice media Martha Stewart, amica dell’ex amministratore delegato del gruppo Samuel Waksal, avrebbero prontamente venduto le azioni di ImClone.