BNL: CROFF, NESSUN PROGETTO CON UNICREDIT

6 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Bnl non sta discutendo alcun progetto con Unicredit. Lo ha detto oggi l’amministratore
delegato della banca romana, Davide Croff, a margine di un convegno a Milano. Unicredit “è una bellissima banca – ha sottolineato Croff – ma non abbiamo al momento alcun progetto in discussione con loro”.

La Bnl guarda però con attenzione allo sviluppo di attività sul virtual banking sulla scia di quanto
avvenuto con l’accordo tra Banca di Roma e il gruppo Telecom.

L’amministratore delegato dell’istituto romano ha definito infatti l’intesa, tra Tim e Banca Roma “interessante”.

“La Bnl è quella che da più tempo è entrata nelle tlc, dove abbiamo realtà concrete che stanno
operando. Ricordo – ha aggiunto – che noi partecipiamo in società nelle tlc che nel 1999 hanno avuto un fatturato globale di 1.700 miliardi. Una realtà completa”.

Croff ha quindi sottolineato come Bnl “stia molto attenta alle innovazioni. Stiamo lavorando e abbiamo una serie di progetti. Ovviamente –
ha puntualizzato Croff – gli annunci saranno fatti nel momento in cui i progetti diventeranno realtà”.

L’amministratore delegato della Bnl ha quindi detto di credere che questo “sia un settore importantissimo che va monitorato con attenzione e
credo che la Bnl abbia tutte le credenziali per essere un grande protagonista in questa cosiddetta new economy”.