BLACK-OUT A PIAZZA AFFARI, OPERATORI IN ATTESA

5 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari resta ancora con le porte sprangate: questa mattina il mercato non ha aperto per problemi tecnici. Fermo il listino ufficiale, il Nuovo Mercato, le contrattazioni sui covered warrant.

Borsa Spa informa che il problema ha riguardato ”le procedure di aggiornamento dell’anagrafica degli operatori” ammessi ai mercati in questione; ”sono tuttora in corso le verifiche”.

La situazione ricorda quella del lungo black-out del 26 aprile scorso. Wall Street Italia ha chiesto a Giuseppe Bonini, co-head della dealing room di Banca Imi, qual è il clima tra gli operatori.

”Non c’è la stessa agitazione dell’aprile scorso, i volumi ora sono meno elevati rispetto ad allora”, spiega Bonini, ”gli operatori sono in attesa e soffrono per questa forzata inattività. Oltre tutto, nel pomeriggio si dovrà recuperare il tempo perduto”.