Binance stanzia 2 miliardi per il fondo di sostegno alle società cripto in difficoltà

25 Novembre 2022, di Gianmarco Carriol

L’amministratore delegato dell’exchange di criptovalute Binance, Changpeng Zhao (CZ), ha intenzione di stanziare un ulteriore miliardo di dollari per il suo fondo di sostegno alle società del settore delle criptovalute in difficoltà, aumentando di fatto l’importo totale a oltre 2 miliardi di dollari. Il fondo sarà in BUSD, la stablecoin di Binance.

Lo stanziamento aggiuntivo è arrivato solo un giorno dopo che CZ ha dichiarato che la società punta a raccogliere 1 miliardo di dollari per il suo fondo. Diverse importanti società di criptovalute, tra cui Aptos Labs, Jump Crypto e altre, si sono impegnate a contribuire con 50 milioni di dollari al fondo di Binance.

Il fondo sarà utilizzato per acquistare criptovalute in difficoltà e sostenere le aziende in difficoltà del settore. I mercati delle criptovalute sono stati sottoposti a un’immensa pressione da gennaio, causando il fallimento di diverse società. Il mercato delle criptovalute ha perso quasi la metà del suo valore dall’inizio dell’anno, passando da quasi 800 miliardi di dollari agli attuali 370 miliardi.