Bin Laden: foto raccapriccianti. Tradito dal vice Al Zawahiri

5 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Le foto che ritraggono il cadavere di Osama bin Laden non saranno rese pubbliche, ma Reuters è riuscita a venire in possesso di altre immagini, che sono relative a un’ora dopo l’assalto contro il covo del numero uno di al-Qaida, avvenuto a Abbottabad in Pakistan. Tali immagini ritraggono tre uomini, riversi in un bagno di sangue, ma non armati.

Le fotografie sono state scattate da un funzionario della sicurezza che è entrato nel compound: le immagini ritraggono due uomini che indossano gli abiti tradizionali del Pakistan e uno in T.shirt, con il sangue che scorre dai loro nasi, orecchie e bocche.

GUARDA LE FOTO.

Il funzionario, che ha poi preferito optare per l’anonimato, ha venduto le foto a Reuters. Nessuno degli uomini appare bin Laden. E d’altronde, è molto probabile che le immagini che si riferiscono a bin Laden non le vedremo mai, vista la decisione di Obama di non diffonderne il contenuto, che sarebbe piuttosto raccapricciante e “creerebbe dei rischi sulla sicurezza nazionale”.

Guardando alle foto ottenute da Reuters, si evince come la prima sia datata 2 maggio, ore 2.30 am, approssimativamente un’ora dopo il completamento del raid in cui bin Laden ha perso la vita. Altre foto sono state scattate tra le 5.21 am e le 6.43 am.

Intanto, parlando di come le forze di sicurezza Usa sono riuscite a scovare bin Laden, si vocifera su un tradimento del vice Ayman al Zawahiri, che potrebbe tra l’altro prendere il timone di al-Qaida.