Bill Gross, affondo contro banche centrali: accumulano solo debito

di Redazione Wall Street Italia
8 Dicembre 2014 11:25

NEW YORK (WSI) – Non si può risolvere la crisi del debito, aggiungendo altro debito. L’affondo arriva da Bill Gross, fondatore di Pimco, da pochi mesi passato a Janus Capital, che nell’ultima lettera ai clienti mette in evidenza come le politiche adottate dagli istituti di politica monetaria, come Fed, Bce e la Banca del Giappone, rappresentino un punto di non ritorno.

“Come hanno potuto farlo?” si chiede Gross, sottolineando il rischio di entrare una spirale inflazionistica, come quella che ha caratterizzato gli anni 70.

“Come hanno potuto pensare che stampare moneta avrebbe alimentato benessere e non invece, come è successo nella realtà, espandere solo e unicamente il debito?”.

Tra gli aspetti negativi determinati dalle politiche espansive delle banche centrali, viene citata la stagnazione dell’economia dovuta in parte al fatto che, negli ultimi sei anni, le aziende hanno usato il denaro a a prezzi stracciati non per dare una spinta all’occupazione, ma per ricomprare le azioni attraverso operazioni di buyback. (mt)