BERLUSCONI ATTACCA MURDOCH E LA STAMPA STRANIERA “MORBOSA”

5 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia
Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) – «Alcuni giornali stranieri, tra cui il Sunday Times, del gruppo Murdoch, starebbero per pubblicare a ridosso del G8 alcune foto asseritamente scattate a Villa Certosa. Certa stampa straniera insiste nel pubblicare menzogne e insinuazioni sul Presidente Berlusconi senza citare nomi, nè fonti». È quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

«La scorsa settimana aveva copiato alcune frasi dell’Espresso riportandole come proprie e attribuendole a fonti anonime. Anche stavolta – prosegue la nota – questa stampa si fa portavoce di personaggi definiti ben informati, ma riprende in sostanza articoli già pubblicati in Italia. Siamo di fronte, con tutta evidenza, ad un gioco di rimbalzo, ad un attacco concertato, ad una morbosa campagna di stampa che però non ha elementi fondati sui quali basare le proprie accuse».

«Nessuna immagine scattata a Villa Certosa – prosegue la nota di Palazzo Chigi – può avere alcunchè di imbarazzante per il Presidente Berlusconi e sarebbe liberamente pubblicabile se non violasse gravemente la privacy di soggetti ritratti a loro insaputa. Le immagini descritte che si vorrebbero pubblicare non corrispondono a fatti avvenuti e sono certamente frutto di manipolazione o di fotomontaggi digitali. Si ricordi comunque che la pubblicazione di foto scattate a Villa Certosa è inibita da un provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali pubblicato in Gazzetta Ufficiale 26/2009 e chiunque dovesse violare tale divieto, anche un giornale straniero – conclude la nota – commetterebbe un palese reato che avrà conseguenze civili e penali tanto più se si trattasse di immagini manipolate ad arte».

Il Sunday Times sostiene che diverse testate europee stanno cercando di acquistare le fotografie che Antonello Zappadu ha scattato a Villa Certosa nel 2007 e nel 2008. L’obiettivo, prosegue il quotidiano, è di pubblicarle alla vigilia del vertice dell’Aquila che inizia mercoledì «per (ottenere) il massimo impatto». Gli scatti mostrerebbero Silvio Berlusconi «mentre due ragazze si stanno baciando davanti a lui» a Villa Certosa. Foto che secondo il Times «minacciano di imbarazzare il presidente del Consiglio alla vigilia del summit del G8».

Copyright © Il Sole 24 Ore. All rights reserved