BENE APPLIED MATERIALS SU AUMENTO VENDITE CHIP

16 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gigante dei semiconduttori Applied Materials (AMAT) e’ il carbutante principale del Nasdaq questa mattina.

La societa’ ha annunciato utili nel quarto trimestre pari a 80 centesimi per azione (328,5 milioni di dollari) superiori alle aspettative di 77 centesimi per azione. Nel precedente trimestre gli utili erano aumentati di 77 centesimi per azione.

Tra l’altro, Applied Materials ha anche annunciato uno stock split (frazionamento azionario) di 2-for-1 da effettuarsi il prossimo 15 marzo.

In particolare, le vendite di semiconduttori sono aumentate nel quarto trimestre del 6% a quota 1,67 miliardi di dollari. Il dato e’ particolarmente importante, perche’ mostra un aumento della domanda di microchip nel mondo. La notizia ha galvanizzato la borsa a New York, rafforzando le aspettative di una crescita sostenuta nel settore semiconduttori.

I professionisti di Wall Street hanno gia’ aumentato il rating della societa’. Morgan Stanley ha alzato il target del titolo AMAT a 210 dollari da 165 dollari. CIBC World Market ha alzato il rating a 220 dollari, mentre ABN AMRO ha alzato il rating a 250 dollari.

Il titolo AMAT e’ intanto in rialzo del 5,5% a quota 175,9 dollari.