Barroso (Ue): debito Usa getta ombre su economia mondiale

30 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

BRUXELLES (WSI) – Stati Uniti ed Europa si invertono i ruoli di giudice e processato. Il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso ha detto agli Stati Uniti di fare in fretta a risolvere i problemi legati al debito, ne va della loro credibilità e del bene dell’economia mondiale.

In un’intervista rilasciata a Reuters, Barroso ha detto che il braccio di ferro tra Repubblicani e Democratici sull’innalzamento del tetto del debito sta gettando ombre sulle prospettive dell’economia mondiale.

Dopo anni in cui i nordamericani hanno criticato l’Europa per il modo in cui ha gestito la crisi del debito interna, adesso è il Vecchio Continente a fare sentire al sua voce.

Barroso è anche intervenuto sullo scandalo dei telefoni europei, anche quello di leader come Angela Merkel, spiati dall’intelligence Usa.

Le rivelazioni del Datagate sono state descritte dal Commissario Ue come “una sorpresa molto grande”.