BANKITALIA: DEBITO CRESCE A GENNAIO A 1.787,8 MLD

12 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il debito pubblico a gennaio e’ salito a 1.787.846 milioni di euro da 1.761.191 di dicembre 2009. E’ quanto risulta dal Bollettino Bankitalia sulla Finanza pubblica.

Sempre a gennaio, le entrate tributarie si sono attestate a quota 28,809 miliardi di euro, in calo del 2,9% rispetto ai 29,675 miliardi di gennaio 2009. Nel mese di gennaio torna dunque a salire il debito pubblico italiano, dopo il calo che era invece stato registrato a dicembre rispetto al mese precedente.

I 1.787,8 miliardi di euro sono comunque inferiori al record di 1.802,0 miliardi – secondo quanto risulta dalla tabella diffusa dalla Banca d’Italia – registrato ad ottobre 2009.

A gennaio di quest’anno il debito pubblico e’ cresciuto dell’1,5% rispetto a dicembre 2009 e del 5,2% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

E’ da ricordare che il dato fornito dalla Banca d’Italia e’ quello relativo al debito in valore assoluto, mentre il dato considerato ai fini del Patto di Stabilita’ europeo e’ quello in rapporto percentuale al prodotto interno lordo.