Bank of America: servizi blockchain, un mercato da 7 miliardi di dollari

8 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

L’adozione della blockchain diventerà un business redditizio, con un giro d’affari complessivo di diversi miliardi di dollari. Lo sostiene l’analista di Bank of America Kash Rangan.

Con un numero crescente di grandi società hi-tech come Microsoft (con Azure nel 2015) e Amazon (aprile 2018) che stanno lanciando o testando sistemi per facilitare l’adozione dellla tecnologia – il libro mastro decentralizzato e immutabile alla base delle criptovalute. Il valore potenziale del mercato in cui la blockchain viene offerta come un servizio sta aumentando sempre di più.

Sebbene nella nota ai clienti della banca Rangan non abbia fornito una data precisa della sua previsione, l’analista calcola che il valore nel futuro prossimo raggiungerà i $7 miliardi. Uno degli consigli che Rangan dà ai beneficiari di questo nuovo trend (come Microsoft e Amazon) è quello di fondere le tecnologie di cloud computing con soluzioni blockchain per migliorare le operazioni della supply chain.

Una catena dei blocchi che contiene informazioni affidabili e immodificabili (caratteristiche uniche della blockhain) viene ritenuta una soluzione ideale non solo per migliorare le operazioni di trasferimento di denaro, come avviene per le criptovalute, ma anche per rendere più l’efficienti e rapide le operazioni della supply chain dal primo all’ultimo anello della catena.