Banche: addio staff, in futuro solo macchine intelligenti

3 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Ben presto le banche di tutto il mondo potrebbero a breve rimpiazzare lo staff con macchine intelligenti, anche l’anno prossimo e comunque entro cinque anni.

Molte delle maggiori filiali bancarie stanno infatti già pensando di prendere spunto dai supermercati, dove vi sono già macchine e casse dove poter pagare, completamente prive di interazione umana.

Martin Shires, responsabile di apparati tecnologici per le banche presso la NCR ha dichiarato: “Questa rivoluzione partirà dall’anno prossimo ed entro cinque anni diventerà una cosa comune per tutti. La tecnologia oggi giorno è così avanzata che tutte la transazioni possono essere realizzate attraverso uno schermo, senza più bisogno dell’intervento umano”.

Come potrebbero diventare dunque le banche? Molte sono le ipotesi. Probabilmente si tratterà di un luogo piccolo e pieno di schermi e telefoni, che in caso qualcosa non vada per il verso giusto potranno essere usati (magari tramite Skype) per parlare con uno specialista e richiedere assistenza.

Ovviamente i costi delle banche si ridurrebbero notevolmente in quanto un grande ufficio con molto staff al servizio ha costi enormi. Però porterebbe a tutta una serie di licenziamenti del personale.