BANCA ROMA: ENTRO L’ESTATE AL 9,5% DI MEDIOBANCA

24 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Banca di Roma ha deciso di aumentare la sua quota di Mediobanca del 2% entro settembre. Le azioni saranno pagate in contante, probabilmente al prezzo medio dell’ultimo mese.

L’istituto capitolino detiene oggi il 7,5% di Mediobanca e salirà in parallelo all’altro socio ex bin, Unicredito, al 9,5% della banca d’affari, assorbendo una porzione delle azioni messe a disposizione dall’azionista uscente Comit (8,9%).